dolce stile cake design

Dolce stile: dolci e molto altro

“Una pietanza deve essere una gioia per la vista, per l’olfatto, per il gusto, certo, ma anche per il tatto… L’udito non sembra aver molta voce in capitolo, ma è pur vero che l’atto del mangiare non è caratterizzato né dal silenzio nè dal baccano, perchè ogni suono che interferisce con la degustazione la favorisce o la ostacola: in questo modo il pasto si rivela decisamente sinestetico” (Estasi culinarie, M. Burbery).
Il progetto di cake design di Alessandra è per il piacere di tutti i sensi: perché il cibo non sia solo buono, ma anche piacevole all’occhio, oltre che la sua preparazione un’esperienza giocosa e creativa. Perché Alessandra mette molta passione nelle sue dolci creazioni deliziose. E questo si vede e si assaggia…
Alessandra ha lavorato per anni, con amore e grande sensibilità, presso una comunità per disturbi del comportamento alimentare. Poi è nato il suo bambino meraviglioso. La relazione particolare con il cibo incontrata nella sua esperienza professionale, il ritorno ad una dimensione infantile legata al suo essere diventata mamma, oltre alla sua innata passione per la cucina l’hanno spinta a intraprendere questo progetto intitolato “Dolce stile”.
Un progetto più ampio che non si limita alla creazione di dolci preziosi, ma incontrerà presto anche la Psicologia.
Cucinare è un’arte, espressione della creatività di chi crea il piatto. Il cuoco è come un alchimista che combina aria, acqua, terra e fuoco. Come ogni arte, la cucina richiede disciplina, tempo, capacità di attendere, conoscenze sociali e culturali, passione. In Giappone, l’arte di realizzare un piatto è molto importante poiché influenza la salute individuale e collettiva. Per questo, la cucina è affidata ad uno dei monaci più anziani e più stimati. Il successo del piatto sta nella sensibilità e nell’amore di chi cucina, più che in ciò che viene cucinato. Presso tanti popoli, in tutto il mondo, si sa che è meglio mangiare il cibo preparato da una persona sana, equilibrata, piuttosto che da una persona arrabbiata. Il cibo preparato con amore emana un’energia che può influenzare il benessere e lo stato d’animo. L’atteggiamento che circonda il cibo può essere importante quanto, o più, del suo contenuto stesso.

 

 

 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.