chagall over the town

Impronte spazio ascolto gratuito a Padova

Il Progetto Impronte – servizi psicologici gratuiti – da luglio 2015 trasferisce il proprio spazio di ascolto per la promozione del benessere psicologico dalla Parrocchia di San Bendetto Abate, dove si è svolto dal 2013 al 2015, negli spazi del Quartiere 1 centro storico di Padova, costituendosi come il punto di riferimento per la zona del centro di un progetto più ampio che coinvolge tutti i quartieri di Padova.

La collaborazione tra Psicologhe e Parrocchia si è rivelata preziosissima ai fini dell’efficacia del progetto, essendo la parrocchia un luogo di riferimento importante per le famiglie, spazio di aggregazione per giovani e bambini e spesso luogo di confluenza di persone con sofferenze psicologiche che rivolgono alla chiesa una domanda d’aiuto. Il Quartiere 1, al quale afferisce la stessa parrocchia, situandosi nel cuore della città, potrà rivelarsi un luogo in grado di raccogliere un bacino ancora più ampio di persone, aprendosi oltre i confini della parrocchia e di chi la frequenta.

Promuovere il benessere psicologico significa considerare la persona nella sua individualità e nella sua globalità (psiche, corpo, relazioni) con obiettivi di prevenzione del disagio, di comprensione della situazione psicologica, di integrazione psico-sociale.

Lo spazio di ascolto è rivolto a tutta la cittadanza, ma la priorità di accesso al servizio verrà offerta alle persone con un reddito basso, ai minori e agli studenti universitari.

Lo spazio di ascolto ha finalità preventiva o valutativa del disagio. Il disagio psicologico può essere legato ad una attuale situazione di vita particolare (come una separazione, un lutto etc.) o essere più generalizzato (una sensazione di generale sofferenza che non si lega ad un evento preciso) o può collegarsi ad un momento evolutivo che può generare crisi a vari livelli (come accade per l’adolescente che si trova a vivere la delicatissima fase di definizione di un’identità nuova o ai genitori che non riescono a gestire il proprio figlio).

Sono previsti 3 incontri gratuiti di 30 minuti ciascuno per persona (4 nel caso di soggetti minorenni: 2 per i genitori e 2 per il figlio). Questi colloqui non hanno finalità terapeutica, ma di valutazione psicologica ovvero sono utili a focalizzare il problema e ad individuare l’eventuale invio verso diversi tipi di percorsi (terapeutici, medici etc.).

I colloqui si svolgeranno esclusivamente il 1° e il 3° venerdì del mese in orario 11 – 13 (non sono possibili variazioni) presso la sede del Quartiere 1 del Comune di Padova in piazza Capitaniato 19. E’ necessaria prenotazione ad uno dei seguenti numeri: 3492858971 (Dr.ssa Ilaria Innocenti) o 3496082561 (Dr.ssa Maria Ferigutti).

Immagine: “Sulla città” di M. Chagall

 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.